Loading

venerdì 22 maggio 2015

Alla ricerca della felicità

Sono giornate parecchio impegnative, queste. Una situazione già tutt'altro che facile all'improvviso si è complicata all'ennesima potenza, diciamo... e, quando mi sento sopraffatta dalla tristezza e dalla preoccupazione e le forze sembrano venir meno, non so proprio come farei a resistere se non potessi contare sull'inestimabile supporto di un uomo straordinario che sa starmi incredibilmente vicino anche quando è fisicamente distante. <3
Oltre a questo, nei momenti difficili l'anima ha bisogno di nutrirsi di messaggi positivi, mi pare naturale. Uno l'ho trovato per caso gironzolando tra le pagine di Live Life Happy, il blog al quale ho dedicato un post giusto l'altro giorno: mi riferisco a questo articolo, del quale desidero riportare qui di seguito la traduzione.
Come possiamo essere felici?
Una volta un gruppo di cinquanta persone stava assistendo a un seminario. All'improvviso il relatore si fermò e decise di fare un'attività di gruppo. Cominciò col dare a ogni partecipante un palloncino. A ciascuno fu chiesto di scrivere il proprio nome su di esso con un pennarello. Quindi tutti i palloncini vennero raccolti e messi in un'altra stanza.
Dopodiché i partecipanti vennero fatti entrare in quella stanza e fu chiesto loro di trovare il palloncino recante il proprio nome scritto sopra entro cinque minuti. Tutti andavano freneticamente in cerca del loro nome, scontrandosi l'uno con l'altro, spintonando gli altri, e c'era il caos più totale.
Allo scadere dei cinque minuti nessuno era riuscito a trovare il proprio palloncino. A questo punto a ciascuno venne chiesto di raccogliere un palloncino a caso e darlo alla persona il cui nome era scritto su di esso. Nel giro di pochi minuti ognuno aveva il proprio palloncino.
Il relatore quindi disse: «Questo è ciò che sta succedendo nelle nostre vite. Tutti sono freneticamente alla ricerca della felicità dappertutto, senza sapere dove si trova. La nostra felicità risiede nella felicità di altre persone. Date loro la loro felicità; otterrete la vostra felicità. E questo è lo scopo della vita umana... la ricerca della felicità».
P.S.: Toh, mi sono appena resa conto che questo è già il terzo post che intitolo così, il secondo nel giro di un paio di mesi...

Nessun commento:

Posta un commento