Loading

sabato 11 febbraio 2012

A futura memoria

Questa mattina ho approfittato del bel sole che mi ha accolta al mio risveglio per uscire a scattare un po' di foto alla città innevata. [Nel pomeriggio purtroppo il tempo si è guastato di nuovo, come del resto annunciato dalle previsioni meteo, e ha ripreso a nevicare, anche se ora si direbbe che abbia smesso] Qualche spunto "ispiratore" me l'hanno offerto la piccola stazione ferroviaria di Pescara San Marco, l'adiacente Parco dell'Accoglienza e i dintorni. Ecco qui di seguito lo slideshow con le foto che ho caricato su Flickr (promemoria: a fine mese mi scadrà l'account Pro, che comunque ho tutta l'intenzione di rinnovare).


Già mi immagino da anzyana, impegnata a raccontare alle future generazioni il Memorabile Nevone del Dodici. :-) Quasi quasi ci vorrebbe una canzone analoga a quella che Franco Califano scrisse per Mia Martini. E certo, una roba del genere non si vede mica tanto spesso, da queste parti: in alcuni tratti in cui mi sono avventurata la coltre di neve era spessa almeno mezzo metro... e vivo a Pescara, città di mare, mica a Chamonix! A proposito, prima che la neve si sciolga mi piacerebbe andare a fotografare pure il lungomare imbiancato. E poco importa se le istantanee di questo tipo condivise online già si sprecano...

Nessun commento:

Posta un commento